Recita bene la tua parte

Recita bene la tua parte

E’ la storia della Signora Reece, americana, che lei stessa ha raccontato in poche parole, ma dense di significato:
Mio marito non ebbe niente a che fare con il crollo della banca – era solo cassiere. Il crac fu colpa del presidente della banca. Però mio marito fu spedito in prigione, e io restai sola coi figli, a nutrirli, vestirli e istruirli.
E lo feci,
e li avviai nel mondo tutti lustri e robusti,
e questo grazie alla saggezza di un poeta, Pope: “recita bene la tua parte, in questo consiste l’onore”.
(Antologia di Spoon River, Edgar Lee Master)
La grandezza di una persona e della sua vita, per quanto “sfortunata” questa possa apparire, non si misura tanto in un atto eroico, straordinario, ma nella fedeltà quotidiana delle piccole cose, nel “recitare bene la parte” che Dio ci ha assegnato.

Gli Amici della Scuola di Meditazione