La potenza del pensiero muta il destino.

La potenza del pensiero muta il destino.

L’uomo semina un pensiero
e raccoglie un’azione;
semina un’azione
e raccoglie un’abitudine;
semina un’abitudine
e raccoglie un carattere;
semina un carattere
e raccoglie un destino.

L’uomo costruisce il suo avvenire
con il proprio pensare ed agire.
Egli può cambiarlo
perché ne è il vero padrone.

(Swami Sivananda)

Le idee e le immagini tendono a suscitare le emozioni ed i sentimenti ad esse corrispondenti e queste producono le nostre azioni.
Quali sono i nostri pensieri e le nostre emozioni? Esaminiamoci spesso per vedere se in noi ci sono idee ed emozioni positive che ci aprono alla vita e agli altri. Disidentifichiamoci dalle altre.

Gli amici della Scuola di Meditazione