Meditazioni del mese

Nessuno muore

Niente e nessuno muore definitivamente, e perciò tu sei, perché sei tu la Vita. Tu sei, e tutto vive tutto è in te che vive. È altro modo di vivere: per questo noi pure saremo per sempre: perché tu sei. Dio della vita sei tu stesso che muori e rinasci, che continui a nascere in ogni...

5

La purificazione del cuore

... "purificazione del cuore": non avere paura né di sé né degli altri. In questo sta la nuova innocenza. Questo è ciò che conta: non perdiamo tempo in teorie. Pensare di poter sistemare e risolvere tutto è un errore. Il mistero della vita è che il...

10

Note sul dialogo

  Come predisporsi al dialogo con una persona? Occorre entrare in una condizione di silenzio interiore, dove vengono messi a tacere i discorsi mentali che siamo soliti ripetere a noi stessi (il criticare, lo smontare i pensieri degli altri,il rileggerli secondo la nostra ottica interpretativa,...

11

Il Cuore

 Alcune notazioni descrivono il cuore dell’uomo secondo la spiritualità taoista: Wu yu: senza desiderio. Nel cuore dell’uomo si trova il “desiderio” e, contemporaneamente, “l’assenza di desiderio”. Il desiderio è il desiderio naturale, la vita che vuol vivere. E’ normale avere desideri. L’“assenza di desiderio” è il...

4

L’Acqua e il Deserto

Ti faccio un esempio fisico che ho qui di fronte nel deserto (il deserto è una grande scuola!). C'è un pezzo di deserto, tutto sabbia e morte, tutt'al più qualche spino. Gli uomini vogliono trasformare il deserto in un'oasi verdeggiante. Incominciano a lavorare. Si fanno...

15

Con gli occhi di un bimbo

Non temere, fratello. Lo so che è difficile credere ma ti assicuro che è più difficile non credere. Sforzati di avere un cuore di bimbo, occhi di bimbo e tutto ti sarà più facile. Fissa le cose, leggi nelle cose: non temere di perdere tempo a passeggiare lungo...

5

Recita bene la tua parte

E’ la storia della Signora Reece, americana, che lei stessa ha raccontato in poche parole, ma dense di significato: Mio marito non ebbe niente a che fare con il crollo della banca – era solo cassiere. Il crac fu colpa del presidente della banca. Però mio...

8

La Consapevolezza

"Cerca di essere consapevole delle circostanze. Quello che io insegno è che una delle cose più importanti nella vita di qualsiasi persona è essere presenti, non distratti. Quando sei presente, cerca di capire come sono le situazioni e le circostanze: se si lavora con le circostanze, se...

3

Amicizia

Amico mio, io non sono ciò che sembro. L’apparenza è come un abito che indosso, un abito che protegge me dai tuoi interrogativi e te dalle mie negligenze.  Amico mio, l' "io" dimora in me nella casa del silenzio e lì rimarrà per sempre, impercettibile e inavvicinabile. [...

1