Meditazioni del mese

L’uomo superiore

L’uomo superiore concentra l’attenzione su se stesso, e così forma il suo carattere. Difficoltà e ostacoli costringono l’uomo a ripiegarsi su se stesso. Mentre l’uomo inferiore cerca di incolpare gli altri, lamentandosi del destino avverso, l’uomo superiore cerca l’errore dentro di se e mediante un’attenta introspezione trasformerà l’ostacolo esterno in un’occasione per arricchirsi e crescere interiormente.  (I...

2

Il Cuore

In tutte le culture tradizionali e nelle medicine antiche l’attività psichica e mentale dell’uomo non è riferita al cervello ma al cuore che è, a tutti gli effetti, il Centro fisico, psichico e spirituale dell’uomo. La simbologia legata al suo significato, al suo ruolo, è...

2

Dalla Sofferenza alla Vita

Dalla sofferenza alla vita "La sofferenza non è al di sotto della dignità umana. Cioè: si può soffrire in modo degno, o indegno dell’uomo. Voglio dire: la maggior parte degli occidentali non capisce l’arte del dolore, e così vive ossessionata da mille paure. [...

2

La Provvidenza

C’è un'unica verità elementare la cui ignoranza uccide innumerevoli idee e splendidi piani: nel momento in cui uno s’impegna a fondo, anche la Provvidenza allora si muove. Infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute. Qualsiasi cosa tu possa fare o sognare di poter fare, incominciala. L’audacia ha in...

3

Nella quotidianità troviamo il compimento dell’esistenza

La maggior parte di noi giunge solo in rari momenti alla piena coscienza del fatto che non abbiamo assaporato il compimento dell’esistenza, che la nostra vita non è partecipe dell’esistenza autentica, compiuta, che è vissuta, per così dire, ai margini dell’esistenza autentica. Eppure non cessiamo mai...

2

La pedagogia del rabbino

Il padre di Mardocheo si lamentava della pigrizia del figlio nello studio. Nel mentre, in città giunse un santo rabbino. Il padre gli condusse Mardocheo perché lo correggesse. Il rabbino volle rimanere solo col ragazzo, lo strinse al cuore e se lo tenne a lungo affettuosamente vicino. Quando il...

107

Proprio come me

L’esercizio che segue ci aiuta ad essere sempre più consapevoli di quanto gli altri siano simili a noi e, quindi, ad essere gentili con loro e disponibili. Siediti in una posizione comoda e rilassata. Richiama alla memoria qualcuno che ti sta a cuore. Se preferisci, prendi...

41

I simboli della Pasqua

"La luna era straordinariamente chiara. La montagna, la foresta, tutto era immobile e silenzioso, come se il mondo intero ignorasse la sua presenza. Avvilito si stese su una roccia, e di nuovo i sette anni della sua vita gli passarono davanti agli occhi. Lentamente, sempre...

10